mangiare bene

5 tips per alimentarsi maggiormente sano

Mangiaresano nel corso di il recupero dalla tossicodipendenza è una strategia importante poiché la dipendenza in quale modo qualsiasi altra malattia si combatte meglio se si è in forma fisicamente, mentalmente ed emotivamente. Questi 5 consigli per nutrirsi in modo sano possono permettersi di aiutarti a iniziare questo viaggio che cambia la vita.

7 consigli per alimentarsi più sano

Alimentarsi una dieta equilibrata è importante nel corso di il recupero. Il tuo corpo ha bisogno delle proteine, vitamine, zucchero, minerali e altri integratori alimentari per rimettersi in forma. Quindi assicurati che qualsivoglia i tuoi pasti contengano:

proteine
mangiare beneLe proteine contengono elementi necessari per riparare i tessuti danneggiati e aiutare nella crescita di nuovi tessuti, dunque è essenziale incrementare l’assunzione delle proteine. Questa è una necessità per il recupero di tossicodipendenti poiché l’abuso di sostanze può rovinare importanti tessuti corporei, compresi i tessuti cerebrali. Quindi aumenta l’assunzione di pollame, frutti di mare, fagioli, carne magra, noci e semi tra gli altri. È logico sentirsi costantemente affamati durante il recupero mentre il corpo sta facendo degli aggiustamenti. Le proteine impiegano più periodo per essere digerite nel tuo corpo; quindi è in grado di aiutarti a rimanere pieno per parecchio periodo e evitare l’eccesso di cibo.

Verdure
Come regola generale, assicurarsi sempre che metà del piatto contenga verdure crude o leggermente cotte. Le verdure contengono numerose vitamine, sostanze nutritive e sostanze nutritive fotografiche quale il tuo corpo richiede per il pieno recupero. Una cosa che sperimenterai durante il recupero è voglie costanti che possono permettersi di essere combattute mangiando verdure; e la zona migliore è che si può tanto quanto si perde in assenza di l’aggiunta di calorie costruiti in quanto sono a basso contenuto di calorie.

Frutta
Come le verdure, la frutta aiuta il processo di recupero fornendo al corpo fibre, zucchero spontaneo e minerali che possono permettersi di aiutare a ridurre le probabilità di contrarre disturbi letali associati alla tossicodipendenza. Oltre a migliorare il tuo sistema digestivo, le fibre contenute nei frutti possono permettersi di aiutare a prevenire determinate malattie come il diabete e il cancro. Gli avocado sono noti per contenere grassi che aiutano nella riparazione delle membrane cellulari. Queste sono le cellule che determinano il tuo umore, quindi accrescere l’assunzione di avocado è in grado di aiutare a stabilizzare l’umore durante il recupero.

Bevi tanta acqua
L’ultima cosa di cui hai bisogno durante il recupero è il corpo disidratato, quale è comune per un tossicodipendente in recupero, dunque aumentare l’assunzione di liquidi per mantenere il corpo idratato. L’acqua può aiutare a migliorare il modo dove ti senti particolarmente quando ti senti sconfortato, stressato o ansioso quale sono comuni durante il recupero. Quindi, prendere almeno 8 bicchieri d’acqua oppure più, soprattutto se si sta facendo esercizio fisico. Completare l’assunzione di liquidi con tè, succhi di frutta, bevande analcoliche e latte, ma non con alcol, poiché può portare a ulteriori assuefazioni oppure ricadute. Oltre ad aiutare a evitare di nutrirsi troppo riempiendo lo stomaco, l’acqua può addirittura proteggere e a riparare i tessuti danneggiati della pelle per mantenere un aspetto giovane e giovanile.

Mangia frequentemente
Non saltare mai i pasti durante il recupero. Saltare i pasti è in grado di causare voglie che possono permettersi di portare a ricadute oppure dipendenza da qualcosa di diverso. Mirare a acquistare tre pasti in un giorno e fare alcuni spuntino o due nel corso di i pasti. Lo snack può essere un cioccolatino fosco di frutta o di qualità. Tieni presente quale sebbene il cioccolato possa migliorare il tuo umore e farti sentire preferibile, sono anche ricchi di calorie, quindi mangia con moderazione. La colazione è il pasto più importante e dovresti prenderlo per tutti i costi. Assicurati che la tua colazione contenga fibre, cereali integrali, pasta per patate e tutto ciò che è in grado di darti energia per il resto della giornata. La caffeina è abbastanza ammaliatore, dunque a meno che non ne abbia realmente bisogno evita di bere caffè durante il recupero.

Tieni presente che la tossicodipendenza è una malattia e non un segno di debolezza, quindi combatti provando questi suggerimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *